La Biblioteca Pirandelliana

Biblioteca Pirandelliana

In questa sezione le pubblicazioni utili per uno studio su Pirandello. Presente, per ogni libro, presentazione dell’editore e, quando reperibile, recensione.
Gran parte dei libri in elenco sono stati segnalati dagli iscritti al gruppo Facebook o da utenti del sito, via email.
Per ogni sezione le pubblicazioni sono elencate alfabeticamente per cognome dell’Autore.

Biblioteca – Indispensabili
  • AA.VV. – Interviste a Pirandello

    AA.VV. – Interviste a Pirandello

    Un’ampia antologia commentata di interviste a Pirandello, riscattate dall’oblio di decenni, riesumate dall’ombra delle emeroteche. Un intrigante Pirandello par lui-même diviso tra delirio di spiegazione, consapevolezza del filtro deformante che l’intervistatore impone alle parole e ai pensieri del suo interlocutore, mal celata sofferenza per un rito da cui sa di …
  • Abba Marta – Caro maestro….

    Abba Marta – Caro maestro….

    Questa raccolta copre un periodo che va dal 1926 al 1936. E’ a partire dal settembre del 1929 che inizia veramente la corrispondenza, mentre l’attrice sta allestendo una propria Compagnia che la terrà impegnata fino al giugno 1930; l’ultima lettera di Marta è invece del 1 dicembre 1936, nove giorni …
  • Aguirre D’Amico Maria Luisa – Album Pirandello

    Aguirre D’Amico Maria Luisa – Album Pirandello

    “Le immagini che compongono questo album raccontano una lunga storia di violenze. Violenze che si scontrano o si elidono; che si inseguono, si assottigliano, si intrecciano, scendono come radici nella profondità dell’essere e lo nutrono.” Così Leonardo Sciascia parlava del primo nucleo dell’Album Pirandello. Ampliato durante anni di lavoro e …
  • Collura Matteo – Il gioco delle parti. Vita straordinaria di Luigi Pirandello

    Collura Matteo – Il gioco delle parti. Vita straordinaria di Luigi Pirandello

    Questa non è una nuova biografia di Pirandello, ma un racconto della sua vita che ne rivela pienamente la complessa, modernissima personalità. Dopo avere esplorato il pianeta Sciascia e le infinite storie di Sicilia, Matteo Collura in un duello a lungo atteso e preparato si confronta con il figlio più …
  • d’Amico Alessandro e Tinterri Alessandro – Pirandello capocomico

    d’Amico Alessandro e Tinterri Alessandro – Pirandello capocomico

    IL PRESENTE VOLUME NASCE A SEGUITO DI UNA MOSTRA ITINERANTE DEL MUSEO BIBLIOTECA DELL’ATTORE DI GENOVA, SOTTO GLI AUSPICI DELLA CASSA DI RISPARMIO V. E. PER LE PROVINCIE SICILIANE. DURANTE LA MOSTRA VENNERO ESPOSTI I DOCUMENTI ICONOGRAFICI SULLE MESSINSCENE PIRANDELLIANE CUSTODITI PRESSO IL MUSEO BIBLIOTECA DELL’ATTORE DI GENOVA. L’OPERA NON …
  • Gioanola Elio – Pirandello’s story – La vita o si vive o si scrive

    Gioanola Elio – Pirandello’s story – La vita o si vive o si scrive

    Questo libro propone un’avventura narrativa nell’universo pirandelliano. Si dice giustamente che uno scrittore è nei suoi testi, ma è anche vero che nei testi c’è tutta la persona che scrive. Vita e opera compongono uno stretto complesso significante e la pretesa di rescinderlo rischia di far cadere nel cattivo biografismo …
  • Macchia Giovanni – Pirandello o la stanza della tortura

    Macchia Giovanni – Pirandello o la stanza della tortura

    In quasi tutti i lavori di Pirandello i fatti non avvengono sulla scena. I fatti sono già avvenuti. E anche i moventi dell’ azione possono risultare oltremodo oscuri. In Così è (se vi pare), nei Sei personaggi, in Enrico IV, la scena non accoglierà più personaggi che agiscono, ma personaggi …
  • Manotta Marco – Luigi Pirandello

    Manotta Marco – Luigi Pirandello

    Una monografia che ripercorre il cammino biografico e artistico dell’autore, con evidenziate le parole, i titoli, i luoghi, le date chiave; un dizionario che sviluppa in tante voci di approfondimento questi termini-chiave e altri non compresi nella monografia; una bibliografia ragionata. Marco Manotta Luigi Pirandello Mondadori Bruno Editore – 1998 …
  • Pirandello Luigi – Taccuino segreto

    Pirandello Luigi – Taccuino segreto

    Il taccuino pubblicato a cura di Annamaria Andreoli consta di circa 100 pagine manoscritte databili al periodo compreso tra il 1912 e il 1917 e contiene scritture di carattere composito: abbozzi narrativi e teatrali, pagine di ‘Journal intime’, e un ampio elenco di modi di dire, formule gergali, battute di …
  • Providenti Elio – Pirandello impolitico

    Providenti Elio – Pirandello impolitico

    Un Pirandello non solo politico ma addirittura fascista ha sempre costituito, si sa, una grossa spina per la critica pirandelliana. Come conciliare la sua presunta fede fascista col relativismo assoluto della sua opera? Come interpretare le sue improvvise inversioni di rotta (Aderisce al fascismo nel ’24 e tre anni dopo …
  • Sciascia Leonardo – Pirandello e la Sicilia

    Sciascia Leonardo – Pirandello e la Sicilia

    Comparsa nel 1961, Pirandello e la Sicilia è la prima delle quattro raccolte di saggi pubblicate da Sciascia, cui seguiranno La corda pazza nel 1970, Cruciverba nel 1983 e Fatti diversi di storia letteraria e civile nel 1989. Leonardo Sciascia Pirandello e la Sicilia Editore Adelphi – 1996 – pp. …
  • Zappulla Sarah e Enzo – Pirandello e il teatro Siciliano

    Zappulla Sarah e Enzo – Pirandello e il teatro Siciliano

    Il volume affronta la complessa vicenda del teatro siciliano nei primi decenni del nostro secolo, nei suoi rapporti col principale protagonista Luigi Pirandello. Costituisce la più importante e completa documentazione su Pirandello e il teatro siciliano; offre infatti una vastissima ed in gran parte inedita documentazione fotografica Sarah e Enzo …

******

Biblioteca – Vita
  • Aguirre D’Amico Maria Luisa – Vivere con Pirandello

    Aguirre D’Amico Maria Luisa – Vivere con Pirandello

    I parenti dei ‘grandi’ ci offrono in genere testimonianze che sono o apologetiche o riduttive. Ma né l’uno né l’altro atteggiamento si possono attribuire a questo Vivere con Pirandello, che la nipote Maria Luisa Aguirre D’Amico ha scritto basandosi sulle carte, i diari, le lettere di sua madre Lietta, che …
  • Alajmo Roberto – Le ceneri di Pirandello

    Alajmo Roberto – Le ceneri di Pirandello

    Con la consueta ironia lo scrittore palermitano ripercorre il viaggio che le ceneri del premio Nobel dovettero affrontare prima di trovare definitiva sepoltura nella natia Agrigento.  La più paradossale delle avventure, anzi, la più pirandelliana, doveva capitare a Pirandello proprio dopo morto, a dimostrazione che “…in Sicilia il rapporto con la …
  • Borsellino Nino – Il dio di Pirandello

    Borsellino Nino – Il dio di Pirandello

    Con Il dio Pirandello Borsellino ricostruisce contenuti e forme di quell’evento creativo che ora più che mai sembra esorbitare l’ambito della sua storica modernità e invadere i territori di quella postuma, reale e virtuale: della scrittura e dell’immagine. Il profilo critico-biografico che apre il libro guida all’interpretazione di tutta l’opera …
  • d’Amico Luigi Filippo – L’uomo delle contraddizioni. Pirandello visto da vicino

    d’Amico Luigi Filippo – L’uomo delle contraddizioni. Pirandello visto da vicino

    D’Amico è stato un osservatore privilegiato: fin da bambino la sua famiglia tramite gli zii Alberto Cecchi, Antonio Baldini, Silvio d’Amico era legata ai Pirandello e lui stesso ha sposato una delle due figlie di Lietta. La suocera era una miniera di particolari, un archivio della memoria importante quanto la …
  • De Lancastre Maria José – Con un sogno nel bagaglio. Un viaggio di Pirandello in Portogallo

    De Lancastre Maria José – Con un sogno nel bagaglio. Un viaggio di Pirandello in Portogallo

       Con un sogno nel bagaglio è in primo luogo la relazione di un viaggio che Luigi Pirandello fece in Portogallo nel settembre del 1931. L’occasione fu l’invito, in qualità di ospite d’onore, del quinto Congresso della critica drammatica e musicale che un intellettuale portoghese, António Ferro, aveva organizzato a …
  • Di Lieto Carlo – Pirandello pittore

    Di Lieto Carlo – Pirandello pittore

    Luigi Pirandello pittore è un valido strumento di ricerca per approfondire un aspetto poco studiato della produzione pirandelliana. Un lavoro originale e acuto, che analizza la grande versatilità dell’ingegno di Pirandello, l’eccezionale matrice psicologica dei suoi dipinti e il loro complesso valore artistico. [amazon_link asins=’883171256X’ template=’ProductAd’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ link_id=’098ea509-3940-4f6a-9577-968d25082d91′] Carlo …
  • Genco Mario – I Pirandello del mare ovvero l’enigma del nonno cambiato

    Genco Mario – I Pirandello del mare ovvero l’enigma del nonno cambiato

    Chi sa che Luigi Pirandello è nato dentro una sterminata dinastia palermitana di gente di mare? Provenivano da Genova, fondarono compagnie di navigazione e furono anche banchieri ed esportatori di agrumi e di zolfo. Il libro racconta la storia inedita di questa famiglia, rimossa dalla stessa memoria del grande scrittore …
  • Lauretta Enzo – Luigi Pirandello. Storia di un personaggio «fuori di chiave»

    Lauretta Enzo – Luigi Pirandello. Storia di un personaggio «fuori di chiave»

    Un’opera che, a distanza di anni, rimane innovativa: è insieme una biografia e un saggio, con il gusto della narrazione e la severità critica. Non cede alle tentazioni agiografiche e aneddotiche, e coglie appieno l’essenza del percorso del grande scrittore siciliano. [amazon_link asins=’8842541443′ template=’ProductAd’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ link_id=’52ee7bd1-fe88-4cc8-acf4-12e596ff6515′] Enzo Lauretta Luigi …
  • Luigi Pirandello Intimo. Lettere e inediti

    Luigi Pirandello Intimo. Lettere e inediti

    Con questo libro si allarga l’orizzonte pirandelliano con inediti: lettere, disegni, foto. L’opera del massimo drammaturgo italiano moderno resterà sempre da spiegare e scoprire, ogni volta che si legge una sua pagina o si assiste ad uno spettacolo. Questo libro può essere una delle chiavi per entrare nel tunnel Pirandello che …
  • Pirandello Stefano – Timor sacro

    Pirandello Stefano – Timor sacro

    Romanzo di tutta una vita, l’inedito “Timor sacro” di Stefano Pirandello, ripercorsa, per obliqui e misteriosi rimandi autobiografici, attraverso la narrazione di “due vite a specchio”, quella dello scrittore Simone Gei, irretito nella stesura di un’opera di esaltazione del fascismo, e quella dell’albanese Selikdàr Vrioni, sfuggito alle arcaiche leggi di …
  • Providenti Elio – Colloqui con Pirandello

    Providenti Elio – Colloqui con Pirandello

    In un elegante formato tipografico dall’inusuale, ariosa impaginazione che rende la lettura oltremodo accattivante, questo nuovo lavoro pirandelliano di Elio Providenti ha il pregio della novità letteraria sostenuta dal rigore scientifico. Non è propriamente una biografia critica né un’autobiografia che s’immagini raccontata dal celebre personaggio. [amazon_link asins=’8883048970′ template=’ProductAd’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ …
  • Turno Marcello – Il mancato suicidio di Luigi Pirandello

    Turno Marcello – Il mancato suicidio di Luigi Pirandello

    Il mancato suicidio di Luigi Pirandello è un riuscito tentativo di coniugare il saggio con la finzione. Un componimento che grazie a una scrittura veloce, pur facendo ricorso a concetti che rimandano a Sigmund Freud, a Melania Klein e a Ignacio Matte Blanco, si concede solo parzialmente al linguaggio complesso …

******

Biblioteca – Stile
  • AA. VV. – FINZIONI & FINZIONI

    AA. VV. – FINZIONI & FINZIONI

    Dopo le passioni e le metamorfosi del testo gli studiosi di Pirandello affrontano il tema dell’illusione e dell’affabulazione nella narrativa dello scrittore novecentesco e, più in generale, nel modernismo europeo. Il volume è diviso in quattro sezioni ognuna delle quali permette di mettere a fuoco un aspetto peculiare della tematica. …
  • Alonge Roberto – Pirandello. Tra realismo e mistificazione

    Alonge Roberto – Pirandello. Tra realismo e mistificazione

    Pirandello è tra gli artisti più studiati di tutte le nostre patrie lettere e non solo in Italia. La sua ricezione critica può anche leggersi come uno specchio dell’evoluzione che l’estetica letteraria ha avuto negli anni, e proprio ad un momento di svolta appartiene “Pirandello. Tra realismo e mistificazione” di …
  • Biagioli Giampiero – Pirandello e la critica

    Biagioli Giampiero – Pirandello e la critica

    Molto sappiamo del Pirandello scrittore e narratore, poco del Pirandello critico e filosofo. Oltre alle sue opere teatrali e letterarie, egli produsse una enorme quantità di saggi, articoli e recensioni, dal 1890 al 1934 (anno del Premio Nobel per la letteratura). [amazon_link asins=’8897339255′ template=’ProductAd’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ link_id=’6449706d-cf25-4c3d-8ee8-0dcd58df24bc’] Giampiero Biagioli Pirandello …
  • Casella Paola – L’umorismo di Pirandello

    Casella Paola – L’umorismo di Pirandello

    La genesi della riflessione pirandelliana sull’umorismo viene in questo volume ricostruita utilizzando anche documenti minori che testimoniano il travagliato percorso della messa a fuoco terminologica e concettuale: dalla precoce disposizione umoristica attestata negli epistolari giovanili, alle affermazioni programmatiche dei primi scritti pubblici, fino al saggio maggiore del 1908. [amazon_textlink asin=’8879233408′ text=’L’umorismo …
  • Casella Paola – Strumenti di filologia pirandelliana

    Casella Paola – Strumenti di filologia pirandelliana

    Il libro di Paola Casella si divide in tre parti. Nella prima l’autrice esamina i testi, finora inediti, di ventisei novelle pirandelliane, e li mette a confronto con quelli già inseriti nell’edizione critica delle Novelle per un anno diretta da Giovanni Macchia, di cui il libro in oggetto vuole costituire …
  • Cavalluzzi Raffaele – Pirandello: la soglia del nulla

    Cavalluzzi Raffaele – Pirandello: la soglia del nulla

    Il motivo conduttore dei saggi raccolti in questo volume è costituito dall’analisi dell’ideologia nichilista che accompagna lo sviluppo dell’opera pirandelliana, in un’ambigua e mai veramente risolta tensione tra negazione e ricominciamento: essa, soprattutto nella fase estrema dell’attività teatrale, trattiene però definitivamente l’autore sulla soglia del nulla. [amazon_link asins=’8822062647′ template=’ProductAd’ store=’it-1′ …
  • Centro Europeo di Studi Pirandelliani – Pirandello e la traduzione culturale

    Centro Europeo di Studi Pirandelliani – Pirandello e la traduzione culturale

    Il presente volume di studi del Centro Europeo di Studi Pirandelliani di Monaco di Baviera accoglie questa nuova tendenza di vedere la traduzione in un senso più ampio e di applicare i metodi sviluppati dal cosiddetto translational turn all’opera di Luigi Pirandello, autore d’importanza centrale non soltanto per il Novecento …
  • Grimaldi Emma – Il labirinto e il caleidoscopio

    Grimaldi Emma – Il labirinto e il caleidoscopio

    Accanto alla determinazione labirintica, notoriamente correlata al corpus delle Novelle per un anno, il volume propone, a simbolica icona dell’opera novellistica di Pirandello, quella del caleidoscopio, in primario riferimento ad una peculiarità affabulativa secondo cui nuclei tematici ricorrenti, riconducibili ad una mappa semantica sostanzialmente ridotta, si riproducono in intrecci alquanto …
  • Guercio Giancarlo – Limen e Meta, Luigi Pirandello e la fenomenologia

    Guercio Giancarlo – Limen e Meta, Luigi Pirandello e la fenomenologia

    Prefazione di Antonio Sichera. Il volume esplora elementi innovativi della scrittura di Luigi Pirandello. In particolare l’autore si sofferma sulle afferenze filosofiche delle opere pirandelliane, sulle connessioni con i dettami della fenomenologia e propone, quindi, una lettura trasversale applicando strumenti analitici non solo della critica letteraria ma anche di altre …
  • Martinelli Luciana – Lo specchio magico

    Martinelli Luciana – Lo specchio magico

    Il libro analizza la frattura tra maschile e femminile nei personaggi pirandelliani. Attraverso una lettura profonda di situazioni e di comportamenti, l’autrice pone in evidenza non solo le difficoltà che questa scissione provoca nel rapporto intersoggettivo tra uomo e donna, quanto piuttosto la resistenza dell’uomo ad accettare e sviluppare il …
  • Meli Piero – Luigi Pirandello. Pagine ritrovate

    Meli Piero – Luigi Pirandello. Pagine ritrovate

    Piero Meli, instancabile esploratore, scandagliando vecchi archivi polverosi, strappa all’oblio interessanti documenti, confermando come su Pirandello, nonostante le incessanti indagini, ci sia ancora molto da dire. Il suo lavoro, “Luigi Pirandello. Pagine ritrovate”, restituisce alla memoria collettiva vicende biografiche, incontri, scambi epistolari che animarono il dibattito culturale italiano a cavallo …
  • Miccichè Gianni – Il problema dell’umorismo in Pirandello

    Miccichè Gianni – Il problema dell’umorismo in Pirandello

    L’umorismo è la forma essenziale attraverso cui Pirandello vuole tradurre la sua visione della condizione umana nelle sue opere. Miccichè ne tratta il problematicismo, caratteristico del “moderno”, esaminando il saggio L’umorismo e confrontandolo con le precedenti opere di Pirandello, a partire dal 1896, in particolare Il fu Mattia Pascal del …
  • Sichera Antonio – «Ecce Homo!» Nomi, cifre e figure di Pirandello

    Sichera Antonio – «Ecce Homo!» Nomi, cifre e figure di Pirandello

    Una monografia complessiva sull’opera di Pirandello, di taglio saggistico e di impostazione ermeneutica, posta al confine fra letteratura, filosofia e teologia, in una diacronia intimamente tesa al racconto, alla scrittura rigorosa ma costantemente attenta al lettore comune e appassionato. «Ecce Homo!». [amazon_textlink asin=’8822254724′ text=’Nomi, cifre e figure di Pirandello’ template=’ProductAd’ …
  • Zangrilli Franco – Il bestiario di Pirandello

    Zangrilli Franco – Il bestiario di Pirandello

    La prima indagine sistematica sulle figure animali che rivestono un ruolo fondamentale nell’opera narrativa di Luigi Pirandello. Franco Zangrilli, docente alla City University di New York e già noto al pubblico per i suoi studi sull’opera dello scrittore agrigentino, esamina in questo volume le valenze simboliche, i contesti e le …
  • Zangrilli Franco – La tavola mascherata

    Zangrilli Franco – La tavola mascherata

    Uno dei passatempi preferiti dei personaggi pirandelliani è quello di sedersi a tavola per mangiare e bere in compagnia: «Volle per forza che rimanesse a desinare con loro. E quanto lo fece mangiare, e quanto bere! Si levò ebbro più di gioia che di vino. Quando fu la sera però, …

******

Biblioteca – Teatro e narrativa
  • Alfonzetti Beatrice – Pirandello. L’impossibile finale

    Alfonzetti Beatrice – Pirandello. L’impossibile finale

    Guardare al teatro di Pirandello, dalla prospettiva critica del finale, riserva davvero molte sorprese. L’invenzione dell’epilogo a fine Ottocento può rinviare così alla fin de siècle, mentre la mancata conclusione dei Sei personaggi in cerca d’autore a una drammaturgia circolare. Fra enigmi, parabole, sogni e misteri, molti suoi finali acquistano …
  • Ganeri Margherita – Pirandello romanziere

    Ganeri Margherita – Pirandello romanziere

    Dei sette romanzi di Pirandello, solo Il fu Mattia Pascal e Uno, nessuno e centomila sono considerati classici del Novecento. I vecchi e i giovani e Quaderni di Serafino Gubbio operatore hanno cominciato più recentemente a ricevere la meritata attenzione. Gli altri tre, L’esclusa, Il turno e Suo marito, sono, …
  • Jachia Paolo – Pirandello e il suo Cristo

    Jachia Paolo – Pirandello e il suo Cristo

    Opera di taglio specialistico-accademico. Appartiene cioè al versante semiotico-linguistico della produzione di Paolo Jachia. Così l’autore: “L’analisi del Fu Mattia Pascal non vuole tanto o solo mostrare la sua “appartenenza” al modo carnevalesco e al genere del romanzo polifonico quanto e piuttosto la proficuità che questo tipo di lettura “bachtiniana” …
  • Savio Davide – Il carnevale dei morti

    Savio Davide – Il carnevale dei morti

    Davide Savio indaga l’opera narrativa, drammaturgica e poetica di Luigi Pirandello, in primo luogo le Novelle per un anno (1922-1937), con lo scopo di ricostruire in un quadro organico il rapporto conflittuale tra l’autore e il tema della morte: come recita la Premessa, «la lotta di Pirandello con quest’ultima si …
  • Tessari Roberto – Come un angelo di fuoco

    Tessari Roberto – Come un angelo di fuoco

    Grande rivendicatore della più inquietante autonomia vitale delle creazioni fantastiche, e grande mago-regista dell’immaginario, Pirandello aveva scelto di sperimentare in prima persona il rapporto con scena e spettacolo secondo modalità tali da costituire un primo approccio italiano alla dimensione poetica della regia moderna. [amazon_link asins=’8877967382′ template=’ProductAd’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ link_id=’ed4f9b09-08e7-444b-aa18-fbaf1294fe17′] Roberto …

******

Biblioteca – Contestuali
  • Barilli Renato – La linea Svevo-Pirandello

    Barilli Renato – La linea Svevo-Pirandello

    Un saggio ormai classico di Renato Barilli, apparso per la prima volta nel 1972, in cui l’autore, superando i limiti delle tradizionali monografie, ha saputo condurre definitivamente in porto il gemellaggio tra Svevo e Pirandello, già accennato e parzialmente affrontato in opere precedenti. [amazon_link asins=’8804519630′ template=’ProductAd’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ link_id=’bdbf1c80-ad85-448f-b94d-8a9d88bf69dc’] Renato …
  • Del Tedesco Enza – Il romanzo della nazione

    Del Tedesco Enza – Il romanzo della nazione

    Il libro di Enza Del Tedesco pone la questione con forza: è il primo – il romanzo – a sviluppare una riflessione su un dato di fatto che suscita perplessità e sollecita interrogativi, o la seconda – la nazione – a mettere alla prova l’intelligenza di una narrazione che fatica …
  • Di Lieto Carlo – Pirandello Binet e «Les altérations de la personnalité»

    Di Lieto Carlo – Pirandello Binet e «Les altérations de la personnalité»

    Uno studio monografico sulle incidenze più significative dell’indagine dello psicologo Alfred Binet, “Les altérations de la personnalité” (1892), sulla produzione pirandelliana che, senza tralasciare le altre interazioni psicoanalitiche, analizza ad ampio spettro l’io diviso e lo scenario del doppio, indagando sul “fantasma” pirandelliano e sulla particolare attenzione che Pirandello rivolge …
  • Micali Simona – Miti e riti del moderno

    Micali Simona – Miti e riti del moderno

    La letteratura del primo Novecento mostra un massiccio ritorno al mito, anche se con approcci differenti. In taluni casi lo scrittore moderno, stanco di riscrivere i vecchi miti, ritorna “mitopoieta”, inventore in prima persona di miti inediti, che l’avvento di una Nuova Era rende possibili. Il saggio indaga modalità, significato …
  • Sorrentino Alessandra – Luigi Pirandello e l’altro

    Sorrentino Alessandra – Luigi Pirandello e l’altro

    L’interesse di Pirandello per il processo di unificazione nazionale italiano è cosa nota; proprio da questo nasce l’esigenza, alla luce delle nuove interpretazioni in sede storica delle vicende unitarie, di riguardare anche all’opera pirandelliana da un nuovo punto di vista. [amazon_link asins=’8843071580′ template=’ProductAd’ store=’it-1′ marketplace=’IT’ link_id=’5490023e-6468-4329-9ed9-1ae3e73aa0b0′] Alessandra Sorrentino Luigi Pirandello …

Biblioteca pirandelliana

Luigi Pirandello, secondo di sei figli, nasce la sera del 28 giugno 1867 ad Agrigento (l’antica colonia greca di Akragas che si chiamerà Girgenti fino al 1927) da Stefano Pirandello e da Caterina Ricci-Gramitto, sposata nel 1863, in una casa colonica non ancora ben rifinita che si trovava nella tenuta paterna denominata “Caos”, qualche chilometro fuori dalla città, sulla strada che conduce verso Porto Empedocle, in una contrada suggestiva che dall’alto di un costone da un lato guarda verso il mare e dall’altro è delimitata da una ripido e piccolo valloncello che  porta direttamente alla spiaggia.

… Io dunque son figlio del Caos; e non allegoricamente, ma in giusta realtà, perché son nato in una nostra campagna, che trovasi presso ad un intricato bosco, denominato, in forma dialettale, Càvusu dagli abitanti di Girgenti. Colà la mia famiglia si era rifugiata dal terribile colera del 1867, che infierì fortemente nella Sicilia. Quella campagna, però, porta scritto l’appellativo di Lina, messo da mio padre in ricordo della prima figlia appena nata e che è maggiore di me di un anno; ma nessuno si è adattato al nuovo nome, e quella campagna continua, per i piú, a chiamarsi Càvusu, corruzione dialettale del genuino e antico vocabolo greco Xàos.

Biblioteca Pirandelliana

Se vuoi contribuire, invia il tuo materiale, specificando se e come vuoi essere citato a
collabora@pirandelloweb.com

ShakespeareItalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.