madre
.. .. di Pierfranco Bruni Il tempo della mancanza è il tempo dell’assenza. Il tempo del vuoto diventa il tempo della differenza tra la presenza e l’incapacità di afferrare il senso delle cose. Tutto ciò che un giorno è stato […]

La madre e l’ombra nel Pirandello oltre le nude maschere


pirandelloweb_pirandello_seduto_sorride
  Di Luigi Sedita Introduzione Al pittore Carlino Bersi, alter ego di Pirandello nella novella I nostri ricordi, tornato dopo lunghi anni al paese natale, i lineamenti dei luoghi, delle cose e delle persone, seppure non tanto mutati, appaiono così […]

Pirandello e l’antinomia del nome



vertigo
.   Regia , Francesca Malara Produzione, Vertigo Micuzzo, un piccolo proprietario terriero mantiene agli studi di canto la sua amata Teresina. Ormai famosa e ricca e lasciato il paese per la città, mantiene i rapporti epistolari con Micuzzo attraverso le lettere […]

Video – Lumie di Sicilia


slot
, . Presso il Mulino Pacifico l’Associazione culturale Motus e la Solot Compagnia Stabile di Benevento presentano lo stage: “Pirandello e un film da fare” a cura di Marialaura Simeone. Obiettivo del corso è la realizzazione di un cortometraggio, ispirato […]

Pirandello e un film da fare (workshop)




02
Di Pasquale Guaragnella Università di Bari Si ripropone la storia di Pirandello poeta, saggista e narratore, a partire dal periodo della formazione culturale e degli esordi letterari fino ai mesi che precedono la morte, quando lo scrittore siciliano appare ancora […]

Storia di Pirandello poeta, saggista e narratore


  da La ragione del cuore il blog di Giovanni Fighera . 1 – Il profeta dello smarrimento dell’uomo contemporaneo Grande drammaturgo, romanziere, novelliere, l’agrigentino Luigi Pirandello (1867-1936) è uno dei più grandi geni del Novecento, letterato e, al contempo, filosofo. […]

Pirandello. Un genio del novecento


exposure_halle
Di Stefano Gulizia A volte è un buon esercizio culturale quello di immaginare plausibili conversazioni tra intellettuali e il loro dispiegarsi sullo sfondo di specifiche circostanze storiche; è un’abitudine che ricorda la tecnica della doppia esposizione agli albori della fotografia, come in questo scatto […]

Quando Pirandello disse: “Ich bin ein Berliner”



pirandelloweb_poetica1
di Giuseppe Bonghi 1. Il FATTO, dal Verismo al Decadentismo      Al centro, sia della concezione realistico-verista che di quella del Decadentismo, e quindi dell’umorismo pirandelliano, troviamo il fatto, ciò che è accaduto secondo la volontà o indipendentemente dalla volontà […]

Introduzione generale alla Poetica di Luigi Pirandello


. . “La toccatina” che dà il titolo alla novella di Luigi Pirandello arrivò come un fulmine a ciel sereno:  “…Mentre desinava con la sorella vedova e il nipote, Cristoforo Golisch improvvisamente stravolse gli occhi, storse la bocca quasi per uno sbadiglio mancato; […]

“La toccatina”: l’afasia del poliglotta in Pirandello


  Di Angela Diana Di Francesca Il “Berretto a sonagli” ci pone dinanzi una gamma di personaggi femminili che esemplificano diverse maniere di agire le possibilità di “potere” del proprio sesso. Vediamo a confronto due generazioni di donne: da una […]

Il “Berretto a sonagli”: Beatrice e il “Potere” femminile



pira_giovane_16_9
  Di Arnaldo Bruni Pare opportuno insistere nell’indagine sul debutto teatrale di Pirandello, concentrandosi ancora una volta sulla dimensione ridotta dell’ atto unico. La proposta intende privilegiare una circostanza obiettiva che favorisce la possibilità di riconoscere entro l’arco di una […]

Modelli e interferenze nell‘esordio di Pirandello drammaturgo: «La morsa»



  Man Ray, Portrait of Antonin Artaud, 1926 In La passione teatrale. Studi per Alessandro d’Amico, a c. di Alessandro Tinterri, Roma Bulzoni, 1997; ora in Per piacere. Itinerari intorno al valore del teatro, Roma, Bulzoni, 2001, pp. 69-76] Nel […]

Pirandello e Artaud. Una nota




Pirandello dirige Marta Abba e Lamberto Picasso ne La nuova colonia, 1928.
  Di Franco Sepe Pirandello dirige Marta Abba e Lamberto Picasso ne La nuova colonia, 1928. Il mito, ovvero la sua elevazione rituale sotto forma di iniziazione ai misteri, è risaputo, è alle origini dell’evento teatrale. E l’evento teatrale delle origini […]

Luigi Pirandello: dalla maschera denudata al mito