12. 1928 – Raccolta “Il viaggio”

Questo dodicesimo gruppo di Novelle per un anno era giĂ  presente con lo stesso titolo nell’edizione Bemporad, 1928. Comprende le seguenti quindici novelle: «Il viaggio», «Il libretto rosso», «La mano del malato povero», «Pubertà», «GioventĂč», «Ignare», «l’ombrello», «Zafferanetta», «Felicità», «Spunta un giorno», «Vexilla Regis…», «l’uccello impagliato», «Leonora, addio!», «Il lume dell’altra casa», «Leviamoci questo pensiero».

Raccolta "Il viaggio"

1928 – Raccolta “Il viaggio”
  • 159. Il viaggio – Novella
    159. Il viaggio – Novella

    Prime pubblicazioni: La lettura, ottobre 1910, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «Ecco lĂŹ le umili case di un villaggio: tetti e finestre e porte e scale e strade: la gente che vi dimorava era, come per tanti anni era stata lei nella sua cittaduzza, chiusa…

  • 160. Il libretto rosso – Novella
    160. Il libretto rosso – Novella

    Prime pubblicazioni: Corriere della Sera, 2 ottobre 1911, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «Le galline sono tanto stupide, che covano anche le uova fetale da altre, e quando da queste uova non loro nascono i pulcini, non sanno distinguerli da quelli nati dalle uova loro,…

  • 161. La mano del malato povero – Novella
    161. La mano del malato povero – Novella

    Prime pubblicazioni: E domani, lunedĂŹ, Treves, Milano 1917; composta probabilmente nel 1915. «Ma non fate codesta faccia afflitta, da imbecilli, perchĂ© non vi narro una storia triste. Tra me e l’ospedale – benchĂ© non possa soffrire i medici e la loro scienza – ho saputo…

  • 162. PubertĂ  – Novella
    162. PubertĂ  – Novella

    Prime pubblicazioni: Corriere della Sera, 11 aprile 1926, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «Non capiva ancora in che potesse consistere il pensiero che un uomo puĂČ fare su una donna. Turbata con gli occhi bassi, provava un irritante ribrezzo, raffigurandosi nell’incertezza, senza volerlo, qualche intimo…

  • 163. GioventĂč – Novella
    163. GioventĂč – Novella

    Prime pubblicazioni: I Mattaccini, 5 gennaio 1902, poi in Il viaggio, Bemporad, Firenze 1928. «Ah che incanto! che pace! Pareva che la Luna inondasse di luminoso silenzio quei prati: d’un silenzio attonito e pur tutto pieno di fremiti. Erano sottili, acuti fritinnĂ­i di grilli, risi di…

  • 164. Ignare – Novella
    164. Ignare – Novella

    Prime pubblicazioni: GiĂ  composta probabilmente nel 1910, pubblicata in poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «S’era d’ottobre e pareva ancora piena estate, sebbene di tratto in tratto, entro quel tepore denso di odori inebrianti, sorvolasse dal mare che s’intravedeva prossimo di tra il fitto turbinio di…

  • 165. L’ombrello – Novella
    165. L’ombrello – Novella

    Prime pubblicazioni: Novissima, anno IX, 1909, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «Ah, quell’ombrello era suo, ormai, tutto suo, suo unicamente, e mai lo avrebbe ceduto, neppure alla mamma! Che pena, intanto, che tutta quella pioggia andasse sprecata…» Novella dalla Raccolta “Il viaggio” (1928) «««…

  • 166. Zafferanetta – Novella
    166. Zafferanetta – Novella

    Prime pubblicazioni: Corriere della Sera, 27 maggio 1911, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «No, non era gelosia. Un altro sentimento era, duro rodente indefinibile, quello che Norina provava e da cui si sentiva svoltare il cuore in petto: rabbia fredda, invidia, dispetto, schifo e…

  • 167. FelicitĂ  – Novella
    167. FelicitĂ  – Novella

    Prime pubblicazioni: Corriere della Sera, 26 aprile 1911, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «PerchĂ© non avrebbe potuto averlo, lei, un figlio suo, veramente suo? Sarebbe impazzita dalla felicitĂ ! Avrebbe sofferto qualunque umiliazione, qualunque vergogna, anche il martirio, per la gioja d’un figlio suo!» Novella…

  • 168. Spunta un giorno – Novella
    168. Spunta un giorno – Novella

    Prima pubblicazione: Raccolta Il viaggio, Bemporad, Firenze 1928. «Curiosa quella mosca che vola, curioso quel canarino che saltella tornato nella gabbia, e quella gabbia che ne traballa, in questa cameretta che si rischiara sempre piĂč accogliendo la luce d’un giorno che qua, per il corpo…

  • 169. «Vexilla regis…» – Novella
    169. «Vexilla regis…» – Novella

    Prime pubblicazioni: L’Italia, agosto 1897, poi in Il viaggio, Bemporad, Firenze 1928. «– Ora sono sola, – disse come a se stessa. – Tutto questo tempo sono stata… cosĂŹ: per aria! un’estranea curiosa e leggera in mezzo alla vita… di qua, di lĂ . Di vero, di…

  • 170. L’uccello impagliato – Novella
    170. L’uccello impagliato – Novella

    Prime pubblicazioni: Corriere della Sera, 16 gennaio 1910, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «No, egli no, non doveva morire! Egli solo, della sua famiglia, l’avrebbe vinta! Aveva giĂ  quarantacinque anni. Gli bastava arrivare fino ai sessanta. Poi la morte – ma un’altra, non quella!…

  • 171. «Leonora, addio!» – Novella
    171. «Leonora, addio!» – Novella

    Prime pubblicazioni: Corriere della Sera, 6 novembre 1910, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «Fu imprigionata nella piĂč alta casa del paese, sul colle isolato e ventoso, in faccia al mare africano. Tutte le finestre ermeticamente chiuse, vetrate e persiane; una sola, piccola, aperta alla…

  • 172. Il lume dell’altra casa – Novella
    172. Il lume dell’altra casa – Novella

    Prime pubblicazioni: Corriere della Sera, 12 dicembre 1909, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «Che stesse a farci cosĂŹ nella vita, non si sapeva. Forse non lo sapeva neppur lui. Ci stava… Non sospettava forse nemmeno, che ci si potesse stare diversamente, o che, a…

  • 173. Leviamoci questo pensiero – Novella
    173. Leviamoci questo pensiero – Novella

    Prime pubblicazioni: Corriere della Sera, 19 luglio 1910, poi in Terzetti, Treves, Milano 1912. «Lo credevano senza cuore, perchĂ© egli non piangeva. Ma dimostrava forse il pianto la intensitĂ  del dolore? Dimostrava la debolezza di chi soffre. Chi piange vuol far conoscere che soffre, o…


««« Introduzione alle novelle
««« Elenchi di tutte le novelle
««« Elenco delle raccolte

Erano state pubblicate in precedenti edizioni: «Il viaggio», «Il libretto rosso», «Ignare», «l’ombrello», «Zafferanetta», «Felicità», «l’uccello impagliato», «Leonora, addio!», «Il lume dell’altra casa», «Leviamoci questo pensiero», nella raccolta Terzetti, Treves, Milano, 1912; «La mano del malato povero» nella raccolta E domani, lunedĂŹ, Treves, Milano, 1917.
Erano giĂ  apparse in riviste e giornali: «Vexilla regis… », in l’Italia, agosto 1897; «GioventĂč», in I Mattaccini, 5 gennaio 1902; «l’ombrello», in Novissima, 1909; «Il lume dell’altra casa», in Corriere della Sera, 12 dicembre 1909; «l’uccello impagliato», in Corriere della Sera, 16 gennaio 1910; «Leviamoci questo pensiero», in Corriere della Sera, 19 luglio 1910; «Il viaggio», in La lettura, ottobre 1910; «Leonora addio!», in Corriere della Sera, 6 novembre 1910; «Felicità», in Corriere della Sera, 26 aprile 1911; «Zafferanetta», in Corriere della Sera, 27 maggio 1911; «Il libretto rosso», in Corriere della Sera, 2 ottobre 1911; «Pubertà», in Corriere della Sera, 11 aprile 1926.

«Vexilla regis…», insieme con la novella La veglia della raccolta In silenzio, ha fornito il soggetto alla commedia in tre atti Come prima meglio di prima, rappresentata nel 1920.
«Leonora, addio!» ha fornito spunti alla commedia in tre atti Questa sera si recita a soggetto, rappresentata la prima volta in Italia il 14 aprile 1930 a Torino, Teatro di Torino, Compagnia appositamente costituita diretta da Guido Salvini.
Dalla novella «Il viaggio» Gennaro Righelli trasse il film dello stesso titolo nel 1921.
««« Introduzione alle novelle
««« Elenchi di tutte le novelle
««« Elenco delle raccolte

Se vuoi contribuire, invia il tuo materiale, specificando se e come vuoi essere citato a
collabora@pirandelloweb.com

ShakespeareItalia

Skip to content