16. Dondolio

Dondolio

Raccolta “Zampogna” (1901)


16. Dondolio

 

     Dalla branda, sospesa tra due rami
d’un denso antico olivo saraceno,
gli ultimi ascolto tenui richiami
degli uccelli e il frinire assiduo duro
dei grilli, tra le stoppie, nel sereno
crepuscolo morente. Or sí or no,
     nel lento moto,
gli occhi mi punge, tra il fogliame oscuro,
lo sfavillio d’un piccolo remoto
     astro ch’io non vedrò
forse mai piú, tra tanti altri perduto.
     E mentre mi spauro
alle plaghe pensando ultime, donde
la luce di quel mondo a me proviene,
ecco, una fogliolina me l’asconde;
mi scosto, e un’altra volta lo saluto.


»» Raccolta “Zampogna” (1901)

»» Elenco delle raccolte

Se vuoi contribuire, invia il tuo materiale, specificando se e come vuoi essere citato a
pirandelloweb.com@gmail.com