40. Il compito

Il compito

“Poesie sparse” (1890/1933)


40. Il compito

Da Nuova Antologia, 16 agosto 1910.

Il mio compito è questo: di passare
per un uom malinconico e pensoso,
un pescator che non si dia riposo
nel pescar perle nere in fondo al mare.

Or guaj se vengo men presso la gente
a quel concetto ch’ella s’è formato
di me, se come già m’ha immaginato
dimostro di non esser veramente.….

Spesso di molte cose, oh tanto serie!
riderei, fino a sgangherar la bocca.
Invece, pe’l mio compito, mi tocca
di sospirar coi labbri in giú: – Miserie!…


»» “Poesie sparse” (1890/1933)

»» Elenco delle raccolte

Se vuoi contribuire, invia il tuo materiale, specificando se e come vuoi essere citato a
pirandelloweb.com@gmail.com