27. Bravi vecchietti

Bravi vecchietti

“Poesie sparse” (1890/1933)


27. Bravi vecchietti

Da I mattaccini, Napoli, anno I, n. 7, 29 dicembre 1901.

Sí, v’ajutò la Francia.
Saldaste voi de’ gravi

debiti il conto e, mancia,

Nizza e Savoja. – Bravi,

vecchietti, bravi…

Ma, oh! – vi disse poi –
badiam: le Sante Chiavi

sian rispettate! – E voi,

obbedienti… – Bravi,

vecchietti, bravi…

E quell’Eroe sventato
che a la Città degli avi

correa, fu al piè bollato

da voi, prudenti… – Bravi,

vecchietti, bravi…

Scavi or la talpa nera
Roma soppiatta, scavi

la talpa prigioniera,..

Voi, tolleranza! – Bravi,

vecchietti, bravi…

E a chi province e figli
vi tien tuttora schiavi,

gl’imperiali artigli

leccate, umili… – Bravi,

vecchietti, bravi…

Abbiate il nostro encomio:
siate modesti e savî.

Che bel gerontocomio

vi edificaste! – Bravi,

vecchietti, bravi…


»» “Poesie sparse” (1890/1933)

»» Elenco delle raccolte

Se vuoi contribuire, invia il tuo materiale, specificando se e come vuoi essere citato a
pirandelloweb.com@gmail.com