Il turno – Capitolo 21

Il turno – Capitolo 21
Acquista questo libro scontato su Amazon

«««  Capitolo 20      Capitolo 22 »»»

 XXI.

1902 - Il turno            Tre giorni dopo, don Diego Alcozèr si presentò in casa del Ravì, esclamando con le braccia per aria:

            – Scappata! scappata!

            – Chi? mia figlia? Vostra moglie?

            – Quondam, quondam… eh eh! – corresse don Diego, accompagnando il sorrisetto con un cenno di protesta della mano. – Quondam, se permetti… Scappata. Contentone!

            Marcantonio Ravì si lasciò cadere su la seggiola, come fulminato.

            – Scappata… con chi?

            – Se lo sa lei, – rispose allegramente don Diego, scrollando le spalle. – O sola o in compagnia, è tutt’uno. Ho qui la… come si chiama? la… la cosa del Tribunale…

            – Siamo già a questo? – esclamò il Ravì, rimettendosi in piedi. – Il Coppa, è lui… quell’assassino! M’ha rovinato la figlia… E voi, vecchio imbecille, ve la siete lasciata scappare?

            – Caro mio, le avrei aperto io stesso la porta, purché mi lasciasse in pace!

            – Rosa, Rosa! – chiamò don Marcantonio.

            La si-donna Rosa si mostrò all’uscio, placida, al solito.

            – Che c’è?

            – C’è che… guarda… qui, tuo genero…

            – Ex, ex…

            – Scappata, Rosa! scappata!

            – Stellina?

            – Copriti la faccia, vecchia mia! Dovevamo aspettare che i nostri capelli diventassero bianchi, perché nostra figlia venisse a imbrattarceli di fango!

            – Non capisco nulla… – disse, imbalordita, la si-donna Rosa.

            – Glielo spiego io, – interloquì allora don Diego – Stamattina… Oh, ma piano, Marcanto’!

            – Oh Dio, oh Dio! – strillò la si-donna Rosa accorrendo a trattenere il marito che, pestando i piedi e piangendo come un ragazzo, si dava manacciate furiose in testa.

            – Lasciatemi! Lasciatemi! Il disonore è troppo! Questa è la ricompensa! Ah figlia ingrata! In Tribunale… in Tribunale…

            – Càlmati, Marcantonio, càlmati! Non è poi il finimondo – lo esortò don Diego. – Scioglimento di matrimonio… Lei con una mano, io con cento. Son disposto a tutto…

            – Anche voi? – urlò don Marcantonio, afferrando per le braccia don Diego e scotendolo violentemente. – Avreste il coraggio anche voi di trascinarmi in Tribunale? Voi!

            – Scusa, ma… – balbettò don Diego, quasi nascondendo la testa tra le spalle, tremando di paura sotto gli occhi inferociti del Ravì. – Scusa… se lei lo vuole…

            – Che vuole? – ruggì don Marcantonio, senza lasciarlo. – Non può voler nulla, lei! Ditemi dov’è andata! subito!

            – Non lo so….

            – Volete allora che vada a scannare il Coppa?

            – Scanna chi ti pare, ma lasciami! Io non c’entro… Oh quest’è bella! Te la pigli con me?

            – Con tutti, me la piglio! Aspettate, don Diego… Così non può finire… Vediamo con le buone… uno scioglimento alla buona… senza trascinar nel fango, per carità, il mio nome onorato…

            – Scioglimento alla buona? – disse timido, esitante, don Diego. – Ma io… tu lo sai… come potrei restar solo, io?

            – Vorreste riammogliarvi? – tuonò don Marcantonio, riafferrandolo. – Rispondete!

            – Non lo so… – balbettò ancora don Diego, messo alle strette. – Ma… se tua figlia…

            – Ve la riconduco io subito a casa! Aspettate. Vo a trovar quell’assassino!

            – Marcantonio, per carità! – supplicò la moglie.

            – Zitta tu! – le gridò il Ravì. – Vado armato del mio diritto di galantuomo e di padre: difendo l’onore e la figlia!

            – Marcantonio! Marcantonio! – strillò, grattandosi la fronte, la si-donna Rosa, dall’alto della scala.

Il turno

   
IntroduzioneCapitolo 8Capitolo 16Capitolo 24
Capitolo 1Capitolo 9Capitolo 17Capitolo 25
Capitolo 2Capitolo 10Capitolo 18Capitolo 26
Capitolo 3Capitolo 11Capitolo 19Capitolo 27
Capitolo 4Capitolo 12Capitolo 20Capitolo 28
Capitolo 5Capitolo 13Capitolo 21Capitolo 29
Capitolo 6Capitolo 14Capitolo 22Capitolo 30
Capitolo 7Capitolo 15Capitolo 23

Elenco Romanzi 
Introduzione ai romanzi1911 - Suo marito
1901 - L'esclusa1913 - I vecchi e i giovani
1902 - Il turno1915/1925 - Quaderni di Serafino Gubbio, operatore (Si gira!)
1904 - Il fu Mattia Pascal1926 - Uno, nessuno e centomila

Se vuoi contribuire, invia il tuo materiale, specificando se e come vuoi essere citato a
pirandelloweb.com@gmail.com