05. 1923 – Raccolta “La mosca”

Raccolta La Mosca

NR.  Raccolta "La mosca" (1923)Annoworld_map
01La mosca1904
02L'eresia catara1905
03Le sorprese della scienza1905
04Le medaglie1904
05La Madonnina1913
06La berretta di Padova1902
07Lo scaldino1905
08Lontano1902
09La fede1922
10Con altri occhi1901
11Tra due ombre1907
12Niente1922
13Mondo di carta1909
14Il sonno del vecchio1906
15La distruzione dell'uomo1921


La mosca             Il quinto gruppo di Novelle per un anno comprende le seguenti quindici novelle, già pubblicate, sotto lo stesso titolo La mosca, nell’edizione Bemporad del 1923: «La mosca», «L’eresia catara», «Le sorprese della scienza», «Le medaglie», «La madonnina», «La berretta di Padova», «Lo scaldino», «Lontano», «La fede», «Con altri occhi», «Tra due ombre», «Niente», «Mondo di carta», «Il sonno del vecchio», «La distruzione dell’uomo».

             Erano già apparse nella raccolta Erma bifronte, Treves, Milano, 1906: «La mosca», «L’eresia catara», «Le sorprese della scienza», «Le medaglie», «Lo scaldino», «Con altri occhi», «Il sonno del vecchio». «Lontano» era apparsa nella raccolta Bianche e nere, Streglio, Torino 1904; «La berretta di Padova» nella raccolta Quand’ero matto, Treves, Milano 1902.

             Erano già state pubblicate in riviste e giornali: «Con altri occhi», in Il Marzocco 28 luglio 1901; «Lontano» in Nuova Antologia, 1 e 16 gennaio 1902; «La berretta di Padova», in Il Marzocco, 23 febbraio 1902; «Le medaglie», in Il Marzocco, 21 agosto 1904; «La mosca», in Il Marzocco, 2 ottobre 1904; «L’eresia catara», in La Riviera Ligure, febbraio 1905; «Le sorprese della scienza», in Il Marzocco, 3 dicembre 1905; «Tra due ombre», apparso col titolo «Fra due ombre», in Il Marzocco, 1 febbraio 1907 e con l’attuale titolo in Novella, 1921 n. 8; «Mondo di carta» in Corriere della Sera, 4 ottobre 1909, «La Madonnina», in Corriere della Sera, 7 agosto 1913, «La distruzione dell’uomo», in Novella, Natale 1921, «La fede», in Il mondo, 29 gennaio 1922.

             Dalla novella «La mosca» e dal IV capitolo del romanzo Il fu Mattia Pascal è derivata la «commedia campestre» in tre atti Liolà in dialetto agrigentino, rappresentata nel 1917. In lingua italiana fu rappresentata soltanto nel 1942.

             Dalla novella «Lo scaldino» fu tratto un film dello stesso titolo diretto da Augusto Genina. Dalla novella «Le medaglie» Giorgio Bolza trasse il soggetto per una commedia dello stesso titolo, rappresentata nel 1948.


»» Elenchi di tutte le novelle

 »» Elenco delle raccolte

Se vuoi contribuire, invia il tuo materiale, specificando se e come vuoi essere citato a
pirandelloweb.com@gmail.com

  •  
  •  
  •  
  •