AA.VV – FINZIONI & FINZIONI

AA.VV – FINZIONI & FINZIONI

Biblioteca Pirandelliana

Acquista questo libro scontato su Amazon

Finzioni & finzioniAA.VV.

FINZIONI & FINZIONI

Illusione e affabulazione in Pirandello e nel modernismo europeo

Atti del Convegno Internazionale Lovanio/Anversa, 19-21 maggio 2010
A cura di Bart Van den Bossche, Monica Jansen e Natalie Dupré
Franco Cesati editore – 2013 – pp. 332
Prezzo di copertina, Euro 35,00

dal sito dell’editore

Dopo le passioni e le metamorfosi del testo gli studiosi di Pirandello affrontano il tema dell’illusione e dell’affabulazione nella narrativa dello scrittore novecentesco e, più in generale, nel modernismo europeo.
Il volume è diviso in quattro sezioni ognuna delle quali permette di mettere a fuoco un aspetto peculiare della tematica. La prima parte pone l’accento sul rapporto tra modernismo e narrativa, proponendo un parallelismo tra Uno nessuno e centomila e Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust, tra novità tecniche e il gioco degli stati di materia che compongono l’universo immaginifico di Pirandello.
Segue la seconda sezione incentrata sul paradosso di verità e finzione, fil rouge dell’opera pirandelliana: da Suo marito, fotografia primo-novecentesca della Roma dei cenacoli letterari, alla filigrana dannunziana che si cela dietro il Fu Mattia Pascal, fino al percorso creativo de Il figlio cambiato, novella che si fa romanzo.
La poetica pirandelliana, in continua tensione tra vero e falso, sogno e illusione, paradossi e nevrosi, ha segnato lo stile di molti autori contemporanei; al meccanismo della doppia finzione, mediata, nelle opere di Savino, Pessoa, Tabucchi e nel teatro di De Filippo è dedicato il tema centrale della terza sezione del volume, percorso verso il Duemila che prende spazio nella quarta e ultima sezione, con saggi su Totò maschera pirandelliana, sulle fobie e follie cinemato/foto/grafiche da Serafino Gubbio a Antonino Paraggi, suiparallelismi inaspettati, dalla luna ariostesca a Matrix, P.I.R.A.N.D.E.L.L.O. impromptu di Pippo di Marca e Sei personaggi.com di Edoardo Sanguineti, confronti tra l’opera pirandelliana e quella di Pasolini e Bonaviri.


Se vuoi contribuire, invia il tuo materiale, specificando se e come vuoi essere citato a
pirandelloweb@gmail.com